escort-advisor.com

Nato già qualche anno fa, escort-advisor.com echeggiando la fama del più noto trip-advisor.com ha subito catturato l’attenzione del pubblico adult sempre più abituato a scegliere aiutato dalle esperienze altrui. L’esordio è stato quindi da urlo. In poco tempo il sito Escort Advisor, grazie anche ad importanti interviste comparse su grandi giornali nazionali quali l’espresso e su programmi televisivi come Le Iene, è divenuto un forte riferimento per i Punter italiani. E’ sembrato di assistere all’evoluzione di forum molto visitati come gnoccaforum.com. Col tempo però i proprietari del sito si sono comprensibilmente fatti ingolosire dalle potenzialità economiche del sito e da semplice sito di consultazione di esperienze è divenuto un vero e proprio sito di annunci escort e trans perdendo così l’imparzialità oggettiva che un sito di mere opinioni poteva vantare.

Il sito è costruito da professionisti del web, che soprattutto a livello seo, grazie anche alle sopra menzionate citazioni sui massimi portali mediatici, hanno ottenuto un prodotto che spopola su google; sul più famoso motore di ricerca infatti escort advisor è divenuto un risultato fisso quando si ricerca la parola escort o trans associate ad una qualunque città: praticamente per tutte le città il sito compare nelle prime tre posizione di ricerca. Al sito ci si può registrare e grazie a questa ottenere possibilità di recensire o manifestare apprezzamenti di altre recensioni.

Unica nota dolente, a nostro parere, come già anticipato, solamente la veridicità delle recensioni escort e trans dopo che il sito si è trasformato portale di annunci escort a pagamento. Come è possibile infatti che tutti gli annunci personalia pagamento di escort e transessuali abbiano solo ed esclusivamente recensioni positive? Come dire, l’escort o la transex che pagano diventano anche belle, brave e capaci nell’arte amatoria…

moscarossa.biz

Sito di escort nato nel 2004, è diventato in poco tempo il sito di incontri con escort di riferimento in Piemonte e Liguria. Oggi il sito è conosciuto e apprezzato in tutta Italia. La grafica de sito è stata modificata nel corso degli anni, sempre a migliorare, ma rispetto ad altri siti di settore sono presenti ancor alcune lacune. Ogni escort può pubblicare e gestire autonomamente il proprio annuncio (non poteva inizialmente) gratuitamente in molte città italiane. Dopo la registrazione è possibile dare il proprio “mi piace” alla singola inserzione. E’ possibile anche dare un voto di veridicità o meno alle fotografie. Non è possibile fare commenti agli annunci, non esiste una sezione forum escort.

Buona parte delle foto sono veritiere, ma abbondano anche i fake. Come si diceva il sito è molto aggiornato nelle città di Cuneo, Asti, Alessandria, Torino, Imperia, Savona, Pavia. La visibilità delle foto è buona, esiste una modalità specifica per tablet e smartphone. Il sito negli ultimi tempi ha migliorato la sua indicizzazione sui motori di ricerca. Simpatiche e copiate su altri siti le rubriche “ultimi annunci escort  inseriti”, “Le escort più apprezzate”.

Compaiono anche sezioni per escort coppie, massaggi e gigolò.

Esisteva una rivista cartacea mensile editata fino al 2008 in Piemonte, Liguria, Lombardia e Emilia Romagna. L’editore ha deciso di non pubblicare più per costi eccessivi e difficoltà di distribuzione e perchè altri concorrenti avevano avuto problemi di interpretazione legale. Onde evitare spiacevoli interruzioni forzate si è preferito non pubblicare più, anche se gli utenti ancora oggi sono alla ricerca di tali pubblicazioni. In Torino esisteva una versione  pocket gratuita distribuita nei sexy shop e locali notturni.

Per un periodo di tempo, dovuto  dei passaggi di proprietà, era diventato moscarosa.net mai moscarossa.it o moscarossa.com (due siti creati solo per approfittare della popolarità del sito www.moscarossa.biz), due siti creati solo per spennare gli utenti con servizi a pagamento approfittando del nome simile.

Questa iniziativa del “crea clone” la giudichiamo infima, ci fanno pena i vari “siti copia” degli ufficiali. Bakecaincontrii.com (unico originale) è stata una grande vittima di questo parassitismo che approfitta della popolarità dei siti. Idem Kijiji ora chiuso dai legittimi proprietari. Xbakeca, ebakeca, zbakeca chi più ne ha metta, hanno dimostrato di avere quantomeno poca fantasia. Volete fare un sito nuovo? Create un nome originale e sudatevi la popolarità, sarete più simpatici a tutti.

Recentemente il sito moscarossa è stato travasato su un nuovo server viste le visite in vertiginoso aumento.

E’ nato da poco mosca-rossa.biz(attenzione al trattino) un sito truffa i cui proprietari stanno cercando di clonare altri siti famosi (eurochiamami, bestannunci, bakecaincontri, vetrina rossa ecc) anche con altri domini per poi chiamare le inserzioniste e chiedere il pagamento fingendosi proprietari dei siti. Su questo sito truffa non funzionano gli inserimenti nè le registrazioni, è solo un sito creato ad hoc per una truffa.

Anche moscarossa.org approfitta della popolarità del sito originale per attrarre visitatori; il sito moscarossa.org promette sesso gratuito, ma per visualizzare i numeri di telefono di queste fantomatiche donatrici di sesso.. bisogna pagare.

Fate molta attenzione, l’unico sito ufficiale è www.moscarossa.biz (no .com no .it no .org, no trattini); visualizzare moscarossa non sarà mai a pagamento, se dovete pagare per vedere un sito di escort… scappate subito!!

bakecaincontrii.com

Senza ombra di dubbio il sito di escort più gettonato in Italia. La grafica riprende esattamente (salvo i colori) il vecchio sito bakeca.it, che nel frattempo ha evoluto tutta l’estetica. Bakeca.it a suo tempo ha dirottato  tutto il traffico della categoria incontri a questo nuovo sito che è così nato celebre. Dopo aver transitato su vari domini, tanto che alcune tracce dei vari .net sono ancora presenti sul sito. Bakecaincontrii.com (badate bene bakeca, due i e ora .com) è forse il sito di escort più clonato in Italia: usando la doppia k, facendo sparire la k o aggiungendo una lettera all’inizio, vari wemaster hanno cercato di rubare parte della popolarità del sito soprattutto nella fase di smarrimento e confusione iniziale dovuti al cambio dominio. Alcuni siti, proprio facendo leva su questo periodo di forzate migrazioni (in pratica la visibilità del sito era impedita in Italia non si capisce perchè) sono riusciti a ricavarsi un buon numero di utenti e a coltivarsi il loro ritorno, questa volta con novità carine.

Tornando a bakecaincontrii.com, sul sito viene fatta pochissima censura, vuoi perchè gli annunci sono veramente infiniti, vuoi perchè lasciare le parti intime in vista fa sì che il sito sia molto più visitato. Proprio per questo il sito si posiziona in una fascia di volgarità molto alta e per questo le grandi top escort a volte snobbano il sito considerandolo di bassa lega. La dirigenza bakecaincontri ha optato per la quantità di annunci e non per la qualità delle inserzioniste.

A grande fatica ci si oppone allo spam che su questo sito la fa da padrona: le pubblicità di siti, soprattutto durante la notte, riempiono le prime pagine di ogni città. Il sito è molto caotico e poco organizzato, gli annunci sono ripetuti e le foto sono sovente false, ma il traffico di questo sito è comunque incredibilmente elevato. Non è consentito scrivere alcuni tipi di parole, in una logica quantomeno discutibile. A comportamenti illeciti di inserimento si oppone il blocco dell’utente, il cui sblocco può avvenire contattando la redazione via email. La modalità di blocco viene contestata da molti utenti, alcuni pensano che il blocco sia forzato per favorire l’inserimento di annunci a pagamento. Un tempo si poteva inserire un annuncio gratuito al giorno, oggi solo un annuncio ogni tre giorni, pena il blocco. Ricordiamo che l’inserimento degli annunci è gratuito, a pagamento si può dare più visibilità (anteprima di foto) e automatizzare il rinnovo. Il listino è molto importante, giustificato dalla grande mole di visite. Una cosa è certa: bakecaincontrii.com è il vero sito di bakeca incontri originale, è il sito di incontri più visitato in Italia, chi lo nega lo fa per invidia o cattiva informazione. Fa sorridere durante l’inserimento dell’annuncio l’ammonimento “vietato inserire annunci di escort”.

paginelucirosse.it

paginelucirosse.it è un sito di riferimento per le escort in Toscana, ma è discretamente conosciuto anche in altre parti d’Italia. Nelle ricerche di google il sito è premiato in molte città, si veda per esempio la ricerca escort siracusa. Nelle città di Arezzo, Firenze, grosseto, Livorno, Lucca, Massa Carrara, Pisa, Pistoia, Prato, Siena si trovano decine di annunci sempre freschi, idem per cittadine non capoluogo di provincia come Montecatini, Viareggio, Tirrenia ecc.

Comoda la funzionalità che, dopo aver scelto regione e provincia, ti permette di scegliere la città, filtrando ulteriormente la ricerca delle escort. Nella città di Firenze le escort vengono addirittura suddivise per zone. Ecco le zone delle escort in firenze: Calenzano – Campi Bisenzio – Campo di Marte – Careggi – Centro – Coverciano – Empoli – Firenze Città – Legnaia – lungarno vespucci – Montevarchi – Novoli – Piazza Beccaria – Piazza della Libertà – piazza Puccini – Piazzale Donatello – Piazzale Donatello – Ponte alla Vittoria – Porta a Prato – Porta Romana – Rifredi – San Miniato – Sant’Ambrogio – Via Baccio Monte Lupo – viale redi – zona Talenti.

Ogni escort può inserire da sola il proprio annuncio anche se attualmente compare questa scritta quando si tenta di pubblicare un annuncio: “Per qualche giorno la procedura di inserimento automatico  sara disattivata per cambio conto bancario.  Ci scusiamo per il disagio. “.

Decisamente poco elegante la scelta di una email di riferimento che non rispecchia il dominio paginelucirosse.it bensì un semplice account Gmail.

Compaiono foto di nudo e a volte decisamente volgari. Molto apprezzabile lo sforzo per far capire all’utente la veridicità delle foto tramite il timbro di garanzia.

Il sito rimanda con insistenza al sito www.sexescortelite.com che però è ancora vuoto da inserzioni di escort.

Sicuramente non vincente la scelta di pubblicizzare siti clone come www.oasi2009.net che presentano la stessa struttura di paginelucirosse.it.

Le foto delle escort vengono visualizzate nel classico sistema Javascript che inoltre disabilità il tasto destro per la copia, anche se le foto non avendo scritte sono facilmente scaricabili da utenti un minimo esperti.

La grafica non è particolarmente curata nè si rinnova, ma la navigazione è fluida, il sito non presenta rallentamenti.

In conclusione il sito è molto semplice, ma piacevole ed ha una ragione di esistere principalmente in Toscana dove è apprezzato dagli utenti e dalle escort soprattutto escort di Firenze, Pisa, Pistoia e Lucca.

rosa-rossa.com

Rosa Rossa è un sito di classe per le escort della Lombardia, quasi esclusivamente per le escort di Milano.

Il sito negli anni 2004-2008 era esploso anche nel torinese, forzando pubblicità sui giornali locali, poi la nuova dirigenza ha preferito (ammesso che sia stata una scelta) concentrarsi su Milano che è già una importante piazza per il mondo delle escort.

Rosa Rossa è uno degli ultimi siti di escort ad avere un riferimento cartaceo.

Il sito Rosa Rossa si presenta molto elegante, ma già dalla prima pagina si percepisce un senso di sovrappopolamento di banner, del resto è capibile l’esigenza a monetizzare la prima pagina.

Alcune sezioni come la webcam live sono del tutto abbandonate.

Molto bella la divisione in quartieri della città di Milano in modo da facilitare la ricerca delle escort di Milano, molto pratico il pannellino di ricerca avanzata. Esiste un sistema di segnalazione foto false, ma come al solito inefficace poichè abusato da molti utenti escort e non.

Le fotografie delle escort girl sono di ottima qualità, le escort non possono inserirsi da sole sul sito, ma devono contattare la redazione.

Rosa rossa alcuni anni fa si era lanciato sul web con le migliori intenzioni, ma nel tempo ha dovuto ridimensionare il progetto e chiudersi praticamente esclusivamente in Lombardia dove la fa da padrone cool.

piccoletrasgressioni.it

Il colosso italiano del mondo escort.

Il sito internet è pieno zeppo di contenuti, si va dalla chat alle storie di eros, dall’educazione sessuale alla vendita di domini.

La sezione più visitata è naturalmente quella dedicata agli annunci escort. La sezione di annunci escort si divide in tipologie svariate forse eccessive e spiazzanti per il visitatore: compaiono infatti le seguenti sezioni: Top Trans, Top Girl, Top escort, Top Trans Escort, Top Mistress, Top Mistress Trans, Top Boys, Trans, Girl, Escort, Trans escort, Mistress, Mistress Trans, Boys, Coppie. In realtà poi il sistema non si cura molto della scelta dell’utente e dopo la selezione si visualizzano comunque annunci non pertinenti o comunque gli stessi annunci compaiono in tipologie diverse. Idem per le città, pur scegliendo alcune città compaiono annunci di città vicine e meno vicine, forse in base a pagamenti aggiuntivi di escort che vogliono comparire in più città.

Il sito è molto completo e facile da consultare. Le foto sono fuse in un unico mix con tanto di timbro forse per sigillare le foto contro i ladri di foto. Questo forte sigillo impedisce una buona qualità e quantità delle foto. Ultimamente le foto sono diventate tutte gif in modo da proporre  una rotazione di più foto.

Il sito rimanda ai domini ‘trasgressivi’ ovvero domini generati ad hoc per singole città, generando per la verità un po’ di confusione nell’utente che tende ad essere ribaltato all’esterno del sito.

Abbinato all’annuncio un form attraverso il quale l’escort proprietaria dell’annuncio può richiedere la modifica del proprio annuncio.

Tempo fa veniva editata una rivista, un vero e proprio dizionario dell’eros, quasi difficile da trasportare tanto era completo, che al momento ci risulta non più pubblicata.

Collegato al sito un vero e proprio sexy shop online.

Concludendo il sito è forse ritenuto il riferimento delle escort in Italia, non modernissimo a livello di grafica, con effetti un po’ pesantini e macchinosi. Sicuramente il primo riferimento per le Trans escort in Italia.

torinoerotica.com

Torinoerotica.com è il sito di riferimento per le escort di Torino, grazie alla sua storia quasi decennale. Torinoerotica.com è riuscita a mantenere la condizione di leader nonostante i concorrenti abbiano anche supporti pubblicitari cartacei e nonostante uno dei personaggi di riferimento del sito si sia distaccato dalla realtà di torinoerotica fondando un sito concorrente.

Il sito di Torino erotica si presenta molto completo e veramente all’avanguardia con tanto di chat, forum e video.

Il sito punta anche sul pagamento di una quota per divenire utenti gold ed avere la possibilità di visionare i recapiti telefonici degli annunci amatoriali, una decisione un po’ controtendenza considerati i siti (vedi www.bakecaincontrii.com) che propongono i contatti gratuiti e considerato il fatto che spesso gli annunci incontri amatoriali sono compilati dalle stesse escort.

Tornando alla sezione escort il sito (del resto lo scrive il nome del dominio) è riuscito a imporsi solo nella città di Torino e sono falliti i tentativi di esportare il prodotto a Milano in una sorta di Milanoerotika.

Molto bella la divisione in quartieri delle escort di Torino con tanto di cartina google maps. Questo sforzo informatico sembra puntare al progetto escortalert.it che sta faticando un po’ a decollare, ma è decisamente futuristico: trovare la tua escort preferita tramite un’applicazione.

L’ordinamento delle escort può essere forzato anche se si presenta random, ma dando comunque precedenza agli annunci escort a sfondo rosso, poi a sfondo giallo e in seguito a tutti gli altri annunci. La pubblicazione è casuale per forzare l’utente a visualizzare tutte le inserzioni e non solo gli ultimi inserimenti, tale forzatura premia le escort ma non facilita l’utente che vuole osservare solo le novità, anche se comunque può farlo ordinando gli annunci per data di inserimento.

In teoria si può chattare con le escort, ma raramente si presentano online.

Il forum è presente sul sito, ma un forum di escort obiettivo non è mai ospitato da un sito di escort, infatti molti utenti su altri forum lamentano il fatto che sul forum di torino erotica.com i giudizi negativi vengono censurati. Capibile: come si può su un sito parlare male di escort che pagano per l’esposizione pubblicitaria sullo stesso sito?  Per il forum vi consigliamo di optare per forum indipendenti come punterforum gnoccaforum.com.

La qualità delle foto di escort su torinoerotica.com è molto alta, il sito è molto apprezzato dagli utenti torinesi.

Molto coreografico lo sfondo sul sito in continuo cambiamento programmato. Il sito è un trascinatore per quanto riguarda l’innovazione di applicazioni pro escort.

sexyguidaitalia.com

Sexyguidaitalia è un sito di escort che nasce a Torino con il nome di sexyguidamalizia con una  stretta collaborazione con una catena di sexy shop. Venuto meno il sodalizio il sito ha cambiato nome in sexyguidaitalia. Nato da una costola di torinoerotica si è affermato con il tempo nella realtà delle escort di torino, grazie alla realizzazione di un giornale mensile e con la vendita in abbinata con alcuni periodici locali. Pur facendo una forte campagna di indicizzazione il sito non è mai riuscito ad uscire dai confini torinesi. A Torino il sito vanta circa 200 annunci di escort, anche se gli annunci più datati non vengono aggiornati con tempestività. Poco utile ci pare lasciare annunci visibili di ragazze escort in vacanza, sarà forse per annoverare più annunci. I commenti del forum alle escort sono poco utili poichè tutti positivi quindi non veritieri. Il sito è corredato anche da video delle escort, che sembrano gli stessi di torinoerotica. Da un po’ di tempo esiste un blog molto aggiornato e graficamente piacevole sul mondo dell’eros. Fatta esclusione per la città di Torino, per le altre città gli annunci sono scaduti da parecchi mesi. Siamo a fine 2014 ma ad esempio nella città di Asti sono pubblicati annunci di fine 2013.

La navigazione del sito è piacevole, molto bella la versione mobile.

cercoincontri.com

Cerco Incontri è il sito di escort di riferimento per l’Emilia Romagna. Da qualche anno il sito è stato rinnovato con una grafica moderna e funzionale e con diversi filtri di ricerca in aggiunta; utile anche la memorizzazione degli annunci visitati. Nonostante il sito sia migliorato graficamente non è cresciuto negli ultimi anni. Il sito è essenziale senza possibilità di commentare gli annunci escort. Compaiono le segnaletiche hard, verificato e new, anche se a volte hard è ingannevole (le foto sono uguali alle non hard), forse studiato solo per attirare l’attenzione. Il sito di escort a Modena è molto conosciuto, anche a Bologna, Parma ed alcune città del Veneto. Nel resto d’Italia è un sito di annunci escort sconosciuto.

gnoccaforum.com

Il primo e miglior forum per chi cerca un incontro con una escort. Non deve trarre in inganno la copertina che presenta subito un errore di battitura (novembre inizia con la M), il sito è molto seguito da una schiera di moderatori che evitano che il sito escort  venga preso d’assalto da webmaster che vogliono promuovere il proprio sito. Ultimamente il forum ha messo in vendita il proprio corpo e si è tappezzato di banner di siti escort, si spera che nonostante questo venga mantenuta l’indipendenza  anche se abbiamo notato che i siti pubblicizzati hanno link che addirittura si sostituiscono a link vecchi.

Alcune città non sono molto seguite e ultimamente il sito è un po’ in calo per la nascita di www.escort-advisor.com che di adatta meglio a utenti punter con poco tempo a disposizione. Gnoccaforum è corso ai ripari presentando un ottimo prodotto (che presenta ancora qualche errore di programmazione): www.cercagnocca.com. Del resto il sito gnoccaforum è un po’ dispersivo e questo nuovo mezzo promette sicuramente bene. Gnoccaforum è un sito che chi vuole avere un incontro con una escort deve sicuramente consultare per evitare brutte sorprese dietro la porta.

incontritu.com

Nella moltitudine di siti di incontri e donna cerca uomo, Incontritu è stato studiato per funzionare molto bene su smartphone e tablet, attraverso un’adattamento al supporto e non tramite una verisone di sito mobile dedicata. Il sito presenta una forma rapida di lettura, è un misto tra vetrina di escort e annunci stile bakeca. gli inserzionisti infatti possono comprare sia le ripetizione nella pubblicazioni degli annunci sia la vetrina per essere stabili in alto a inizio pagina. Incontri non presenta commenti agli annunci da parte degli utenti, nè altre possibilità di interazione, è predisposto a ospitare video degli inserzionisti.

Il sito è visitato in tutta Italia nella stessa frequenza, non ha quindi  bacini di preferenze; la struttura molto lineare lo proietterà presto nella top 10 dei siti per escort o incontri amatoriali sexy.

La ripetizione degli annunci è studiata in modo differente dal famoso bakecaincontrii.com, il sito infatti rende conveniente l’acquisto di più ripetizioni anzichè lo sdoppiamento degli annunci, l’utente non si trova quindi una moltitudine di annunci ripetuti e può andare più celermente a trovare l’annuncio escort o di donan cerca uomo che sta procurando

donnecercauomo.com

Donne cerca uomo è un sito di nuova generazione, non tanto per la tecnologia utilizzata per la costruzione del sito, ma in quanto tutta la celebrità del sito non è avvenuto sul campo tramite rivenditori, ma attraverso una potente campagna seo. Pubblicando sul sito donne cerca uomo l’annuncio viene moltiplicato in automatico su più siti di incontri (al momento 34). Per gestire i propri annuci l’utente deve entrare su donnecercauomo (al plurale donne) e non donna che invece è solo una replicazione. L’inserimento è molto agevole, si può cambiare città in modo molto semplice a differenza dei siti come bakecaincontrii.com dove non è possibile o come tuttoannunci.org dove cambiare la città non è molto intuitivo. L’anteprima degli annunci escort si imposta solo in automatico e per comunicare quale foto da mettere in anteprima c’è un giochino dei numeri per nulla immediato. Il sito è in continua evoluzione, sono stati inseriti video tutorial e per  istruire l’uso del sito, esiste la possibilità di inserire video escort. E’ possibile pagare una esposizione migliore tramite la ripetizione di esposizioni in prima pagina o tramite posizioni di rigore (sponsor e vetrina); il pagamento può essere fatto in varie modalità, i prezzi di tanto in tanto aumentano forse in base alle visite del sito.

I 34 siti paralleli sono stati creati unicamente per massimizzare la potenza del seo e per attirare in inganno alcuni riccercatori. il più clamoroso è www.bakekaincontrii.com, dove solo la seconda k lo differenzia dal famoso e originale www.bakecaincontrii.com. gli altri siti dove vengono replicati gli annunci sono: www.annuncidonne.com. www.annuncigirl.com, www.corriereincontri.net, www.dolciincontri.net, www.donnesex.net, www.chiamamiannunci.com, www.donnacercauomo.info, www.turbodonna.com, www.annunciescorts.com, www.donnamatura.net, www.donnenuda.com, www.granditrasgressioni.net, www.incontri69.net, www.sitoincontri.com, www.backecaincontri.net, www.subitoannunci.net, www.hotannunci.net, www.incontripersesso.net, www.cercoragazza.net, www.incontritalia.net, www.incontrisulweb.net, www.ebacheka.net, www.incontrik.com, www.trasgressioni.net, www.bakekaincontri.biz, www.donnanuda.net, www.donnacerca.com, www.sessosfrenato.com, www.incontrisuper.com, www.donnacercauomo.com, www.incontria.com, www.annuncipersonali.net, www.gnocka.com.

Come si può notare sono tutti domini o che richiamano ricerche frequenti su google o richiamano siti famosi; bakecaincontri viene emulato in tutte le salse.

Il sito come si diceva regge la sua popolarità grazie ad una struttura seo molto forte, esistono ad esempio moltisismi siti di informazione come ad esempio http://www.italianosveglia.com/ che hanno sempre in prima pagina il link a donnecercauomo.com. La manovra di questa costruzione di numerosi siti ha avuto molta efficacia. Peccato per le ricerche su google: se si cerca un numero di telefono, infatti,  netword di donnacercauomo propone moltissimi siti nelle prime righe di google ma moltissime volte l’annuncio non viene trovato.

arcaton.com

Sito internet dedicato alle escort di alto livello. Conosciuto nelle città più grandi quali Roma Milano e Bologna, presenta una qualità delle foto molto alta. Da qualche tempo è stata inserita la categoria massaggi anche se poco utilizzata e completa. La versione mobile è molto completa ed elegante. Le foto sono in genere molto professionali. Esiste una sezione escort, girl, trans e massaggi. Le escort trans non utilizzano il sito che dunque non è un riferimento per chi è alla ricerca di un transessuale.